La prima attività a cui si è dedicata la Compagnia della Morte è stata la scherma medievale, cui si è aggiunto immediatamente dopo l’accampamento degli armati, che ricrea al suo interno tutti gli aspetti della vita medievale di una compagnia d’arme milanese di fine 1300.

Nell’ultimo anno alcuni soci  della Compagnia che praticavano scherma medievale hanno inoltre intrapreso un percorso teatrale creando uno spettacolo chiamato “La Signora del Castello”; altri membri invece si sono cimentati con ottimi risultati nella realizzazione di pietanze medievali con relativi banchetti e feste.

Per dare vita a questo progetto di rievocazione storica abbiamo formato un gruppo di studiosi e storici che vagliano le fonti iconografiche e documentarie per permettere all’associazione di avere un buon livello di ricostruzione storica: negli ultimi anni la Compagnia ha lavorato molto sulla filologia per riuscire a trasmettere al pubblico la cultura medievale e, attraverso anche gli studi sartoriali, l’idea di come i soldati, i cavalieri e i nobili erano realmente vestiti e armati nel XIV-XV secolo.

Dal 2012 inoltre la Compagnia è attiva anche nel mondo equestre, partecipando sia a spettacoli che a giostre medievali: questa nuova sezione è nata in seguito alla vittoria nell’estate del 2012 della Giostra Cavalleresca di Sulmona.

Per maggiori dettagli consultare le specifiche sezioni.